CGG – Mularoni Mariella comma comunicazioni 22 ottobre 2018

CGG – Mularoni Mariella comma comunicazioni 22 ottobre 2018

Ottobre 22, 2018 Interpellanze Lavori consigliari Mularoni Mariella 0

Grazie Eccellenza, Colleghi Consilieri,
Vorrei esprimere qualche riflessione sulla situazione politica e soprattutto sulla percezione di un clima all’interno del Paese che si sta inasprendo sempre più, dovuto alle incertezze che aumentano di giorno in giorno, e non mi riferisco solamente alle Banche ed al settore economico-finanziario, ma anche a tutte le vicende giudiziarie, le ordinanze e la perdita di credibilità che sta avvolgendo il mondo politico istituzionale.

In queste ultime settimane è arrivato l’ennesimo terremoto in Banca Centrale per la defenestrazione del Direttore Moretti, le dimissioni dei 2 membri della Vigilanza Mazzeo e Granata, le Ordinanze del Giudice Morsiani e le dimissioni di Celli, gli attacchi a Banca Centrale ed alla Magistratura da parte di Celli, alla presenza della Reggenza, di fronte a tutto il Congresso di Stato che restando in silenzio ha avvallato le sue dichiarazioni! Ha ragione chi scrive sulla stampa che “non si può più tacere di fronte alla grave situazione politica del Paese!”

L’Ordinanza di Morsiani mette in evidenza che il bilancio di Cassa di Risparmio – 534 milioni approvato dal Cda Montepaschiano è falso come abbiamo sempre sostenuto! Il suo Presidente Fabio Zanotti sembra accusato di “amministrazione infedele”, per aver “recepito acriticamente” e non aver “dato corso alle doverose verifiche le risultanze predisposte dai consulenti RIA Grand Thornton e Boston Consulting” e aver favorito “interessi economici terzi in danno del patrimonio amministrato”- per riportare le parole citate nell’ordinanza – e per “aver predisposto il bilancio relativo all’anno 2016 senza tener conto dei rilievi del Collegio Sindacale, e….ricercando avvallo, improprio, da parte della Commissione Finanze del Consiglio Grande e Generale!

“ Dichiarazioni pesantissime che qualora fossero confermate avvalorerebbero ciò che le opposizioni e la DC dicono da mesi e che hanno esplicitato non solo in sede istituzionale presentando odg, esposti, interpellanze, ma anche nelle numerose conferenze stampa e nelle serate pubbliche, ma il Governo ha sempre negato e sostenuto l’operato del CDA di Cassa concedendo anche le manleve con le delibere di luglio 2017, con cui avete consentito che si votasse un bilancio -500 milioni, che si accorpasse Asset, e che si svendessero i crediti Delta. Nell’ultimo Consiglio G.G. di settembre avete respinto un odg delle opposizioni che chiedevano azioni di responsabilità anche nei confronti del Cda guidati da Romito e da Zanotti!!
Questo è essere responsabili?

Questo è un Governo che in 2 anni non ha tutelato i cittadini, ma ha condotto un’azione politica volta a salvaguardare interessi particolari lesivi degli interessi dello Stato e voi tutti Governo e maggioranza ne siete responsabili perché avete sostenuto attraverso il vostro voto favorevole le scelte dettate da poteri esterni.

L’Ordinanza Morsiani rileva che esistevano rapporti del Governo con i famosi poteri con Confuorti, Siotto etc, messaggini WhatsApp di Segretari di Stato con Grandoni per programmare le vacanze sullo yatch, per velocizzare qualche pratica urgente, qualche firma per dare esecuzione ad atti , qualche decreto da approvare….

Avete difeso i poteri forti e portato il Paese in una situazione pazzesca, ingestibile facendo ricadere tutto sulle spalle dei cittadini, la nostra brava gente, operai, lavoratori, gente comune, sui nostri figli che purtroppo dovranno andarsene all’estero per poter pianificare un futuro dignitoso perché questo Governo ha negato un domani alle persone oneste!
Forse perché abbiamo due concetti differenti di onestà! Per voi che cos’è l’onestà?? Ve lo chiedo?

Siete stati corresponsabili di aver lasciato operare personaggi …… che hanno tramato e stanno tramando alle spalle dello Stato, arrecando gravi danni! Questo è alto tradimento alla Repubblica!

Perché tutto tace di fronte alla mancata restituzione del prestito di 13,5 milioni della Leiton, società controllata del CIS?Sono state applicate le sanzioni? Perché un semplice cittadino che non paga la Patrimoniale entro il 30 novembre incorre nelle sanzioni previste dal Decreto, il pagamento degli interessi nella misura del 4% oltre alle sanzioni pecuniarie, e chi deve cifre così importanti è autorizzato a non rispettare le scadenze … con il vostro benestare???

Volete dare una risposta alla cittadinanza?? Ci volete spiegare perché non li chiedete? Perché non siete dei cittadini LIBERI !! Perché dietro le vostre facce giovani, all’apparenza anche pulite, si nascondono comportamenti discutibili che non operano per il bene del Paese.

Questa è l’onestà del Governo! Questo è il cambiamento, la svolta di Adesso.sm! Vergogna!

Il quadro generale dei problemi dopo 20 mesi di Governo è peggiorato notevolmente; l’inefficienza delle risposte date dal Governo e dalla maggioranza è causa di sofferenza nel Paese.

Un Governo che elargisce risorse pubbliche per aiutare qualche banca in difficoltà e poi va a chiedere sacrifici ai sammarinesi con l’imposta straordinaria sui patrimoni immobiliari e mobiliari (con il decreto 30 aprile 2018 n.1), l’anticipo del 90% dell’IGR che tutti gli operatori economici dovranno pagare a novembre (35% pagata a luglio), la sanatoria edilizia, metteranno in seria difficoltà molte famiglie, molte imprese, con ricadute forti dal punto di vista occupazionale.

Questo è il Governo della prepotenza, della dittatura e della incompetenza!
Dite che cosa avete fatto per fare ripartire l’economia, quali condizioni avete creato affinchè questo Paese potesse essere attrattivo, per investitori seri, non Ali Turki che si è dissolto come” la neve al sole”, lasciandoci come dicono in Romagna “con un pugno di mosche”!! lui che doveva rivoluzionare il Paese attraverso gli investimenti nell’ospedale, aeroporto, hotel a 7 stelle!!!

Siamo preoccupati per il debito pubblico che arriverà a 850 milioni, il 60% del PIL. Andiamo a consolidare questo debito ma non si stanno mettendo in discussione le logiche che hanno portato a ciò, non si sta mettendo in sicurezza il Paese e non si stanno mettendo in atto provvedimenti per l’economia.

Il Governo sta solamente ragionando in una logica di tagli, tassazione, Patrimoniale, diminuzione della qualità delle prestazioni sanitarie. Siamo preoccupati e meravigliati per come state gestendo i progetti finanziari del Paese.

Oggi lo Stato ha dei debiti ma non è chiaro come volete fare fronte a questa situazione. Il Fondo Monetario?? Non può essere questa la sola risposta!!!
La complessità delle problematiche richiede un progetto paese condiviso, riforme ed interventi utili per uscire da questa situazione critica.

Continuate a fare promesse, ad addossare critiche a chi ha governato prima senza presentare un progetto credibile.

Dovete rendervi conto che questo Governo e questa Maggioranza hanno fallito ed hanno esaurito il loro mandato.

Dovete mettervi da parte perché di fronte alla cittadinanza non siete più credibili! Siate umili una volta tanto!

Lasciate il timone a chi ha le capacità e le proposte per il Paese.

Grazie