48° FESTA DELL’AMICIZIA – RESOCONTO DELLA I SERATA E PROGRAMMAZIONE II e III SERATA

21 Ago 2021

E’ iniziata benissimo la 48a Festa dell’Amicizia del Partito Democratico Cristiano Sammarinese – che continuerà fino a domenica 22 agosto – con il “pieno di gente” in piazza Bertoldi, agli Orti Masi e sulla Terrazza Ex-Ritrovo di Serravalle. In Piazza Bertoldi, in prima serata, si è svolta la cena del Tesseramento Generale del PDCS e […]

E’ iniziata benissimo la 48a Festa dell’Amicizia del Partito Democratico Cristiano Sammarinese – che continuerà fino a domenica 22 agosto – con il “pieno di gente” in piazza Bertoldi, agli Orti Masi e sulla Terrazza Ex-Ritrovo di Serravalle.

In Piazza Bertoldi, in prima serata, si è svolta la cena del Tesseramento Generale del PDCS e a seguire la sfilata di moda proposta da Mondo Giovane, il tutto allietato dalla musica della San Marino Concert Band, che ha intrattenuto il pubblico per tutta la serata.

Sulla terrazza dell’Ex-Ritrovo, esauriti tutti i posti disponibili, si è svolta la prima serata politica sul temaGUARDANDO AL FUTURO: COSA ABBIAMO, COSA CI MANCA”, che ha avuto come relatori Battazza Mirco (Segretario-aggiunto CDLS), Pio Ugolini (Segretario UNAS), Stefano Canti (Segretario di Stato al Territorio), Marco Gatti (Segretario di Stato alle Finanze), Teodoro Lonfernini (Segretario di Stato al Lavoro), Massimo Andrea Ugolini (Segretario di Stato alla Giustizia).

Antonella Zaghini, moderatore della serata, ha dato avvio al dibattito affrontando il tema economico e dando la parola al Segretario alle Finanze Marco Gatti che ha illustrato in maniera sintetica i contenuti e l’importanza dei progetti di legge riguardanti la cartolarizzazione e il recupere degli NPL, per dare nuova liquidità alle banche e risolvere il problema dei crediti di difficile recupero. Dati positivi sulle entrate fiscali che, come riferito dal Segretario, nei primi sei mesi del 2021, hanno superato quelle dello stesso periodo del 2019, prima della pandemia. Con il Covid il sistema bancario ha stabilizzato le entrate e la aumentato la raccolta. Per ripagare il debito pubblico, servirà organizzarsi in maniera strutturale per rifinanziare il debito estero attraverso nuova emissioni di titoli, generando nel frattempo le riserve necessarie alla riduzione del debito complessivo.

Il Segretario di Stato Stefano Canti, interpellato sul PRG, ha affermato che già ad ottobre verrà dato avvio all’iter consigliare per integrare la proposta dell’architetto Boeri, con un piano infrastrutturale utile al rilancio dell’economia. Ha ribadito, inoltre, la necessità di sostenere le imprese, anche dando loro l’opportunità di ampliarsi, consentendo l’acquisto di porzioni di terreni dello Stato, se non di reale interesse pubblico.

Anche il Segretario di Stato Teodoro Lonfernini ha esordito insistendo sull’importanza di fare riforme concrete ed efficaci, e per quanto riguarda i proprio settore di competenza, proprio anticipando la volontà di portare a breve la riforma del mercato del lavoro. La delega allo sport, – ha affermato Lonfernini – è un ambito che ha dato al nostro Paese moltissime soddisfazioni in questo ultimo anno, e oltre a portare visibilità a livello internazionale, può  consentire di sviluppare una buona economia.

Il Segretario di Stato Massimo Andrea Ugolini ha parlato delle riforme sulla che verranno analizzate nel prossimo Consiglio Grande e Generale, frutto del lavoro dei gruppi istituiti ad hoc, e del buon clima creatosi in Tribunale grazie al Dirigente Canzio. Da qui a marzo 2022, quando San Marino sarà valutato dagli organismi internazionali – ha sottolineato Ugolini – ci sarà tutto il tempo necessario per confrontarsi sul piano politico, con tutte le parti in causa e trovare una mediazione utile a migliorare il nostro sistema.

Il Segretario UNAS Pio Ugolini, dopo aver fatto memoria di Gian Franco Terenzi, storico membro della stessa associazione, oltre che “decano” del PDCS, ha espresso la necessità di definire quanto prima la riforma pensionistica, anche per garantire la sostenibilità del Fondo pensioni che si sta erodendo col passare del tempo. Ha ribadito anche la necessità di consolidare il sistema bancario, al fine di dare sostegno alla piccola-media impresa sammarinese, che trova in esso la principale opportunità di finanziamento, senza il quale entrerebbe in grave difficoltà.

Il Segretario Generale Aggiunto della CDLS Mirco Battazza, ha chiesto con forza alla politica  la possibilità di sedersi ad un tavolo per analizzare insieme i dati utili ad impostare laprossima riforma previdenziale. Le associazioni sindacali non si sono mai sottratte al proprio compito, ma per poter prendere una posizione serve approfondire la situazione.  Dopo aver sottolineato che la scelta di prepensionamento del 2016 di 680 persone, ha appesantito eccessivamente il fondo pensioni, e non si dovrà ripetere, ha chiesto chiarezza sul recupero dei 110 milioni di fondi pensione depositati in Banca CIS e la predisposizione strumenti di controllo, utili ad evitare il ripetersi di situazioni simili.

Il video integrale della serata è sulla pagina facebook del PDCS, e sul sito www.pdcs.sm troverete anche tutte le immagini della serata di ieri nella gallery.

Questa sera, sempre alle 21.00, l’attenzione si sposterà sul tema: “DAVANTI ALLE SFIDE DELL’OGGI: POSSIAMO AFFRONTARLE SENZA AUMENTARE LA DEMOCRAZIA?”.

Interverranno:
Luca Beccari, Segretario di Stato per gli Affari Esteri

Gian Nicola Berti, NPR

Rossano Fabbri, MIS

Lorenzo Forcellini Reffi, Domani-Motus Liberi,

Nicola Renzi, Repubblica Futura,

Dalibor Riccardi, Libera

Pasquale Valentini, Presidente del Consiglio Centrale del PDCS

Gian Matteo Zeppa, Movimento Civico RETE

Moderatore:

David Oddone
Sempre questa sera, in Piazza Bertoldi, animeranno la serata i ballerini di Mirco e Sandra e a seguire la Tarantinata, orchestra Matteo Tarantino con Daniele e Lia Tarantino, Paolo Tarantino e Serena TarantinoAgli Orti Masi, invece, il Live Festival proporrà musica con le band Coffee acustic guitar solo, i Bash, i Thunder Brothers, i Lady Zeppelin and the Groove e Band Alibi, e a seguire Roberto Pambianchi, con il tributo a Lucio Battisti.

Domani sera, domenica 22, alle 20.30, in piazza Bertoldi, interverrà il Vice-Segretario Politico del PDCS Manuel Ciavatta per proporre agli amici e a tutta la cittadinanza la propria riflessione politica.

A seguire, in Piazza Bertoldi saranno presenti i ballerini Rimini Dance Company e Marianna Lanteri e la sua orchestra, mentre agli orti Masi, per i più giovani, la musica delle band Outlaw e Pangea, e serata tributo a Ligabue con gli Stranieri.

Durante tutta la Festa, inoltre, troverete stand espositivi e la ruota della fortuna.

Domenica sera, a conclusione della festa ci sarà l’estrazione della Lotteria dell’Amicizia 2021 che, quest’anno, mette in palio 3.500 € e numerosi altri premi.

Per maggiori informazioni su tutto il programma della festa potete consultare:

il sito del PDCS www.pdcs.sm

la pagina Facebook del PDCS: www.facebook.com/PDCS.SanMarino