Voce dei Giovani

Scopri le attività, i comunicati e gli interventi dei Giovani Democratico Cristiani Sammarinesi

GDC: “Accordo di associazione con l’Europa: il 2023 sarà l’anno decisivo, occorre un cambio di passo da parte di tutta la politica”

GDC: “Accordo di associazione con l’Europa: il 2023 sarà l’anno decisivo, occorre un cambio di passo da parte di tutta la politica”

“Il 2023: una data che sarà ago della bilancia per il nostro Paese. Noi giovani riteniamo che entro quella data occorre necessariamente arrivare alla chiusura dell’Accordo di Associazione con l’Unione Europea”.
I Giovani Democratico Cristiani, riunitesi la Direzione, rivolgono un invito alle forze politiche sammarinesi, di maggioranza e opposizione, chiedendo uno scatto in avanti e una maggiore capacità di visione per incanalare la Repubblica nella giusta prospettiva.

leggi tutto
L’Unione Cristiano-Democratica di Germania dopo il XXXIV Congresso: pronta per il futuro?

L’Unione Cristiano-Democratica di Germania dopo il XXXIV Congresso: pronta per il futuro?

Da sabato 22 gennaio la CDU ha il suo terzo presidente dopo Angela Merkel: con 94.6% delle preferenze Friedrich Merz, già designato a dicembre dalla votazione della base del partito, è stato confermato dai mille delegati del 34° congresso del partito, che anche in quest’anno si è svolto online. Già alla votazione della base a metà dicembre ha partecipato il 64% dei membri dimostrando di prendere sul serio l’impegno per il futuro del partito. Un terzo di loro, anche questo va detto, si è espresso contro Merz che nei suoi due tentativi precedenti contro gli eredi designati della Merkel – Annegret Kramp-Karrenbauer 2018 ed Armin Laschet 2021 – è rimasto sconfitto.

leggi tutto
La nuova linea di Azione del Giovanile: “La politica oggi più che mai necessita di meno slogan e di maggior concretezza”

La nuova linea di Azione del Giovanile: “La politica oggi più che mai necessita di meno slogan e di maggior concretezza”

Durante l’Assemblea Straordinaria dei GDC sono state presentate le nuove figure appartenenti alla Direzione del Giovanile: Marco Mularoni (segretario GDC); Carol De Biagi (Rapporti Internazionali YEPP); Sara Marinelli (Rapporti Internazionali EDS; Davide Tabarrini (Comunicazione e Direttore di Azione) e Nicola Narcisi (Rapporti Internazionali).
Nella seconda parte dell’assemblea sono state presentate la tesina programmatica (una mappa per la futura azione politica del giovanile), la quale verte su numerosi aspetti di attualità nella nostra Repubblica e che si è sviluppata negli ambiti di: Democrazia; Politica Estera; Sostenibilità del Debito; Mercato del Lavoro; Pensioni; Green e Silver Economy; Sanità ed infine un ambito molto caro a noi GDC, l’importanza dell’Istruzione e della Formazione.

Come espresso dal Presidente dei GDC, Lorenzo Bugli: “La politica oggi più che mai necessita di meno slogan e di maggior concretezza. Queste tesine sono la prova di quanto sia possibile fare nel nostro Paese ancora.”

leggi tutto
Accordo di Associazione necessita di un approccio che passi dal tecnico al politico

Accordo di Associazione necessita di un approccio che passi dal tecnico al politico

I Giovani Democratico Cristiani sono da sempre molto attenti alle tematiche europee, per storia e per i ruoli ricoperti in ambito internazionale. Vogliamo esprimere il nostro apprezzamento per l’incontro pubblico organizzato dall’Associazione Emma Rossi, tenutosi nella serata di giovedì 11 novembre presso la sala polivalente Montelupo. Un incontro intitolato: “l’Accordo di Associazione con l’Unione Europea – a che punto siamo”.

leggi tutto

Formazione Politica

È partito il 12 ottobre u.s. il ciclo di incontri della Scuola di Formazione Politica promossa dai GdC in collaborazione con la Fondazione Adenauer che, come annunciato, avrà a tema: “Ricostruire la democrazia”. Come ha  ricordato l'On. Violante, intervenendo in...

leggi tutto
FOCUS: LE DONNE IN AFGHANISTAN

FOCUS: LE DONNE IN AFGHANISTAN

In seguito alla caduta del regime dei talebani nel 2001, i diritti delle donne afgane hanno subito un radicale cambiamento. Nel 2004 in Afghanistan venne approvata una Costituzione moderna, anche sul fronte dei diritti civili, un esempio di questi è l’uguaglianza tra...

leggi tutto
Un futuro sostenibile

Un futuro sostenibile

I cambiamenti climatici e il degrado ambientale sono una minaccia enorme per l’Europa e il mondo. L’inquinamento atmosferico continua ad avere un’influenza significativa sulla salute della popolazione europea, diminuendone da un lato l’aspettativa di vita e dall’altro...

leggi tutto
Innovazione digitale: un treno per il futuro

Innovazione digitale: un treno per il futuro

Nella scelta di un futuro eco-friendly, il digitale è il più grande alleato della sostenibilità. Esso non può rappresentare una variabile indipendente ma deve integrarsi nel quadro degli strumenti a nostra disposizione per rispondere alle sfide sociali e ambientali...

leggi tutto
Il ritorno del terrore in Afghanistan

Il ritorno del terrore in Afghanistan

A vent’anni esatti dall’inizio delle operazioni militari in Afghanistan, causate dagli attacchi terroristici al World Trade Centre l’11 settembre 2001, la strategia americana cambia completamente rotta. Infatti a settembre 2021, le truppe americane abbandoneranno...

leggi tutto