Rafforzare iniziative di prevenzione e formazione

18 Ott 2020

Sulla scorta delle recenti celebrazioni per la Giornata in memoria delle vittime degli infortuni sul lavoro, si torna a parlare di sicurezza e a ragionare sull’importanza di prevenzione e formazione, con il coinvolgimento di istituzioni, parti sociali e cittadini.

E’ infatti un messaggio di sensibilizzazione in tal senso quello che il Segretario di Stato al Lavoro Teodoro Lonfernini intende inviare ad aziende e lavoratori per favorire la conoscenza delle tematiche della salute e della sicurezza e garantire la massima attenzione attraverso un costante monitoraggio e controllo a tutela di ogni lavoratore.

Sul fronte dei numeri, negli ultimi anni (quinquennio 2014-2018) si registra un calo progressivo degli infortuni in ambito lavorativo. Nel 2018 sono stati 513 pari a -9,2% rispetto all’anno precedente. Nello specifico 495 gli infortuni avvenuti propriamente sul luogo di lavoro, 18 quelli in itinere, ovvero ai danni di lavoratori che si stanno recando sul luogo di lavoro. Stessa tendenza, con 513 infortuni totali, nel 2019.

Rientra nell’attività di prevenzione promossa dal Governo anche lo stesso Progetto di Legge per la disciplina dello Smart Working, appena depositato per l’avvio consiliare, “come risposta alle imprese sammarinesi che in tempi di Covid potrebbero nuovamente avere necessità di riorganizzare la propria attività, limitando la concentrazione di dipendenti in azienda e di andare incontro alle esigenze dei lavoratori, specialmente di chi ha figli a carico o familiari da assistere o ad alto rischio”.