Lorenzo Bugli presenta l’Ordine del Giorno sulla Giornata nazionale della sicurezza stradale

Lorenzo Bugli presenta l’Ordine del Giorno sulla Giornata nazionale della sicurezza stradale

Agosto 27, 2020 Bugli Lorenzo Comunicati Stampa News 0

Grazie Eccellenze,

oggi in questo mio breve intervento, vorrei porre l’attenzione su un tema importante ovvero la sicurezza stradale all’interno del nostro Paese.

Partendo dai dati rilevati dal “Rapporto sull’incidentalità stradale in territorio sammarinese per gli anni 2009 – 2018” ovvero l’ultimo presente all’interno del sito del ufficio statistica.

E parliamo di numeri : Il quinquennio 2014-2018 ha registrato 153 incidenti in meno (-20,7%) rispetto al quinquennio precedente e ben 245 feriti in meno (-25,7%). La maggior diminuzione proporzionale del numero dei feriti rispetto al numero degli incidenti, porta ad una conseguente diminuzione dell’indice medio di lesività (Feriti/Incidenti) quinquennale: 120,42 nel periodo 2014-2018 mentre nel quinquennio precedente era 128,93.

I dati analizzati, mostrano che l’aspetto della sicurezza stradale è nettamente migliorato negli ultimi anni, anche se il dato dei decessi aumenta, infatti, nel periodo 2014-2018 si sono registrati più decessi (10) rispetto al periodo precedente (6). Si tratta di piccoli numeri per cui è difficile individuare una tendenza per la mortalità, anche se, in tre degli ultimi quattro anni si sono registrati 3 decessi all’anno.

Quindi possiamo dire che analizzando i dati che provengono dal grande lavoro portato avanti dalle nostre forze di polizia (Polizia Civile, Gendarmeria e Guardia di Rocca) che la sicurezza stradale sta migliorando, ma questo non ci deve fermare perché il lavoro da fare è ancora tanto, non solo per rendere le nostre strade più sicure ma anche per insegnare ai nostri giovani come vivere la strada e anche che visione noi vogliamo promuovere delle nostre strade con un’ottica e un attenzione non solo alla sicurezza ma anche alla sostenibilità! E per questo il contributo a formare i giovani in tal senso sarà fondamentale, come di fatto sta già facendo la nostra Università e come invito la commissione per le Politiche Giovanili a sviluppare incontri nelle scuole e nei luoghi di maggior aggregazione.

Voglio ringraziare in questa mia breve premessa che porterà mi auspico ad ulteriori ragionamenti, chi in questi anni si è sempre adoperato con impulso propositivo sul territorio per l’importante tema della sicurezza stradale, e mi riferisco alle nostre Giunte di Castello, il COMITES e tutte le associazioni culturali come l’AMI Onlus e tante che hanno collaborato nel reperire dati e proposte per migliorare le tante problematiche che ancora ci attanagliano.

A questo proposito come concordato in ufficio di presidenza a nome del mio partito assieme a tutte le forze politiche presenti in quest’aula viene presentato un ordine del giorno per istituire la Giornata Nazionale della Sicurezza Stradale con conseguenti iniziative, quindi Eccellenze darei lettura di quest’ordine del giorno sottoscritto all’unanimità.