Hanno giurato i due Giudici per la Corte per il Trust

25 Feb 2021

Ha avuto luogo oggi, rispettivamente alle ore 13.45 e alle ore 14,00, il giuramento dei due Giudici per la Corte per il Trust e i rapporti fiduciari, Prof. Filippo Noseda e Prof. Francesco Armando Schurr, nominati dal Consiglio Grande e Generale rispettivamente nelle sedute del 21 luglio 2020 e del 20 gennaio u.s.. Il giuramento si è svolto in modalità videoconferenza, in conformità a quanto previsto dall’articolo 11 del Decreto Legge 17 dicembre 2020 n.219. E’ la seconda volta che il giuramento viene svolto con tale modalità; la prima fu in occasione sempre del giuramento di due giudici della Corte per il Trust: la Prof.ssa Chiara Tenella Sillani e il Dott. Luigi De Ficchy. Si ricorda che con tale norma, in forza delle disposizioni vigenti per contenere la diffusione dell’epidemia da COVID-19 e per tutta la durata dell’emergenza sanitaria derivante da tale diffusione, è stata introdotta la facoltà di prestare giuramento in tale modalità per coloro che risiedono fuori dal territorio della Repubblica. Oggi, dunque, così come prescritto dalla precitata disposizione, il Segretario di Stato per gli Affari Interni, Elena Tonnini, in una Sala di Palazzo Pubblico, avanti agli Ecc. mi Capitani Reggenti Alessandro Cardelli e Mirko Dolcini e alla presenza di due testimoni e del Segretario di Stato per la Giustizia, ha ricevuto il giuramento del Prof. Noseda e del Prof. Schurr in collegamento da remoto dalle rispettive sedi. I due giudici hanno dato lettura integrale della formula di rito; a seguire la Ecc.ma Reggenza, i due testi e il Segretario di Stato per gli Affari Interni in qualità di notaio rogante, come da legge e prassi, hanno sottoscritto il verbale di giuramento. Con la prestazione del giuramento il Prof. Noseda e il prof. Schurr assumono ufficialmente l’incarico di giudici per la Corte per il Trust, incarico che avrà durata quinquennale.

Segreteria Giustizia