GDC: Al lavoro per una nuova legge sul imprenditoria Giovanile e Femminile

12 Mar 2014

I Giovani Democratico Cristiani hanno dato avvio ad un ciclo di incontri per affrontare in maniera specifica i contenuti della Legge sull’imprenditoria giovanile e femminile. L’obiettivo è quello di individuarne le criticità e di giungere alla formulazione di una proposta di modifica al fine di renderla più competitiva. Per comprendere al meglio le funzionalità e […]

I Giovani Democratico Cristiani hanno dato avvio ad un ciclo di incontri per affrontare in maniera specifica i contenuti della Legge sull’imprenditoria giovanile e femminile.

L’obiettivo è quello di individuarne le criticità e di giungere alla formulazione di una proposta di modifica al fine di renderla più competitiva. Per comprendere al meglio le funzionalità e l’applicabilità delle disposizioni di Legge è stato organizzato un primo momento di confronto con alcuni giovani imprenditori che direttamente ed effettivamente hanno utilizzato gli strumenti della Legge in questione. Grazie alla loro esperienza sono stati presi in considerazione numerosi aspetti ed è emersa la necessità di rendere la Repubblica di San Marino davvero competitiva, partendo dall’introduzione di meccanismi più flessibili e dinamici, in grado di rispondere ad una società e ad un mercato in continua evoluzione e in grado di dare risposte concrete a chi davvero oggi dimostra la volontà di mettersi “in gioco”.
Quello dei GDC vuole essere un supporto attivo e fattivo alle nuove generazioni; nuove generazioni a cui oggi è richiesto uno sforzo importante e per le quali siamo chiamati a lavorare affinchè sia garantito loro un futuro capace di metterli nelle condizioni di esprimere al meglio le loro potenzialità.
San Marino deve tornare ad essere terra in cui è possibile mettere a sistema il dinamismo imprenditoriale che lo contraddistingue; da qui, dalla capacità di fare impresa in maniera sana e trasparente dobbiamo ripartire.
Su questo si giocherà gran parte del nostro futuro.
Il lavoro iniziato specificamente sulla Legge sull’imprenditoria giovanile e femminile proseguirà nelle prossime settimane con ulteriori incontri, dapprima con il Segretario di Stato Marco Arzilli e in un secondo momento con le Associazioni di Categoria, con la Camera di Commercio e con le realtà sindacali.

Giovani Democratico Cristiani