Assemblea Programmatica GDC 2021 – Carol De Biagi: Politica Estera

19 Lug 2021

Noi GDC riteniamo che una politica estera efficace rappresenti uno degli elementi strategici per il rilancio del Paese e per la sua riaffermazione nello scenario internazionale.

Per questo motivo, ci siamo sempre contraddistinti per l’impegno che riponiamo nella promozione di una visione internazionale della politica e nella costruzione e consolidamento delle relazioni con gli stati europei.

Proprio per questo, partecipiamo attivamente alle principali organizzazioni internazionali giovanili, come lo YEPP e l’EDS, di cui siamo full members.

Tra i principali obbiettivi che ci proponiamo di mantenere in materia di politica estera c’è quello di aiutare i giovani ragazzi che vogliono intraprendere un percorso internazionale, proponendo degli stage presso le ambasciate e pubblicizzando le opportunità che ci possono dare le grandi organizzazioni internazionali.

Siamo convinti che per creare una forte politica estera bisogna concentrarsi sulla formazione dei giovani, i quali rappresentano la chiave del futuro del Paese.

Per avvicinare la nuova generazione alla politica internazionale, noi del GDC:

  • Organizzeremo incontri con il Segretario agli Affari Esteri e con i principali ambasciatori al fine di fare comprendere ai giovani il lavoro che c’è dietro alla diplomazia e alle ambasciate.
  • Organizzeremo delle visite guidate a Bruxelles (sede UE), Ginevra (ufficio dell’ONU), Roma (sede FAO).

San Marino, dal punto di vista geopolitico, ha sempre assunto una posizione di neutralità ed amicizia con gli altri stati. Di fatti, (ancora oggi) possiamo notare le relazioni con Cina, Russia, Europa, USA. Per questo motivo consideriamo sia fondamentale proporre San Marino come luogo di confronti e negoziati e attirare le organizzazioni internazionali nel Paese.

In conclusione, riteniamo essenziale:

  • Creare una buona rete diplomatica
  • Incrementare il dibattito sulla politica estera anche all’interno del partito.