INTERPELLANZA

Considerato che a seguito di istanza presentata dal Signor Paolo Fattori e dalla Società HTA Medica srl in qualità di soci promotori, l’On.le Congresso di Stato con delibera n.37 del 10 Luglio 2017 ha rilasciato il nulla osta preventivo alla costituzione della Società TISS’YOU srl avente il seguente oggetto sociale: “fabbricazione, progettazione e riparazione di dispositivi medici, di medicinali ed altri preparati farmaceutici, di materiale medico chirurgico e veterinario, di protesi ortopediche, macchinari medici, altre protesi ed ausili.......”

Considerato che la sede della costituenda Società TISS’YOU srl risulta essere in Strada di Paderna n.2, Domagnano all’interno del Centro Polifunzionale denominato “Centro Fiorina”;

Considerato che la Società HTA Medica srl, con sede in Strada di Paderna n.2, Domagnano (COE SM23129) – ha presentato istanza all’Ufficio di Pianificazione Territoriale al fine di richiedere modifiche interne e cambio di destinazione d’uso di alcune unità immobiliari poste al piano secondo dell’immobile denominato “Centro Fiorina” all’interno delle quali verranno realizzati dispositivi medici, medicinali ed altri preparati farmaceutici, materiale medico chirurgico e veterinario, protesi ortopediche, altre protesi ed ausili nonché un’area in cui sarà possibile effettuare prestazioni sanitarie quali visite mediche e cure nel settore della medicina specialistica effettuate da medici specialistici; con la predetta istanza inoltre la Società HTA Medica srl chiede alla Commissione per le Politiche Territoriali un chiarimento circa la funzione urbanistica da attribuire all’area individuata in cui sarà possibile effettuare prestazioni sanitarie quali visite mediche e cure nel settore della medicina specialistica, sulla base di quanto disposto al comma 2 dell’art.183 della Legge 19 Luglio 1995 N.87;

Valutato che la Commissione per le Politiche Territoriali nella seduta del Maggio 2017, esaminata l’istanza di cui sopra ha sospeso l’esame della stessa al fine di effettuare “maggiori approfondimenti” auspicando altresì che le funzioni mancanti possano essere aggiunte in sede di approvazione del nuovo Testo Unico;

Alla luce della recente approvazione del nuovo Testo Unico delle Leggi Urbanistiche ed Edilizie da parte della Commissione Permanente IV Territorio e Ambiente, si INTERPELLA il Congresso di Stato al fine di conoscere:

1. Se risulta essere stato presentato e/o depositato presso l’Ufficio per l’Edilizia il progetto di concessione edilizia per modifiche interne e cambio di destinazione d’uso di parte dei locali posti al piano secondo del Centro denominato “Centro Fiorina”; se risulta essere stato approvato in che data (citare gli estremi di protocollo della concessione edilizia e la relativa data di approvazione);
2. Se il nuovo Testo Unico delle Leggi Urbanistiche ed Edilizie abbia previsto modifiche al comma 2 dell’art.183 della Legge 19 Luglio 1995 N.87 ed in particolare se ha incluso la possibilità di insediare la funzione g3 (assistenza, sanitaria) all’interno di quelle previste al Gruppo D: Funzione Secondaria Produttiva;
3. Quali “maggiori approfondimenti” risultano essere in corso da parte dell’Ufficio di Pianificazione Territoriale affinché la Commissione per le Politiche Territoriali possa deliberare in merito all’istanza presentata dalla Società HTA Medica srl;

Inoltre alla luce dei recenti articoli pubblicati dalla stampa locale e non, relativi all’arresto di un manager riminese di nome Denis Panico per il presunto coinvolgimento dello stesso nello scandalo che ha travolto la sanità Lombarda. Stando all’inchiesta della Procura di Monza denominata “Disturbo” (che ha portato ad indagare su ventuno persone tra medici e manager, con cinque persone arrestate e nove agli arresti domiciliari), diversi medici ortopedici operavano inserendo protesi scadenti in cambio di tangenti, viaggi e regalie di ogni genere.

Poiché il Signor Denis Panico risulta essere dipendente della Società di diritto Italiana denominata “CERAVER” avente il medesimo oggetto sociale della Società HTA Medica srl e della Società TISS’YOU srl;

Interpella il Congresso di Stato al fine di conoscere:

1. Se il Signor Denis Panico risulta essere Amministratore Unico, possedere partecipazioni societarie o manager di Società di diritto Sammarinese operanti nel settore della fabbricazione, progettazione e riparazione di dispositivi medici, di medicinali ed altri preparati farmaceutici, di materiale medico chirurgico e veterinario, di protesi ortopediche, macchinari medici, altre protesi ed ausili; in caso affermativo si chiede di conoscere il nome della Società, dei proprietari effettivi e dell’Amministratore Unico;
2. Se il Signor Denis Panico risulta avere rapporti di collaborazione o in forma di promoter con le Società HTA Medica srl e con la Società TISS’YOU srl;
3. L’amministratore Unico della Società HTA Medica srl e della Società TISS’YOU srl ed i proprietari delle predette Società;
4. Se la Società HTA Medica srl e la Società TISS’YOU srl risultano avere rapporti professionali con l’Istituto per la Sicurezza Sociale della Repubblica di San Marino (ISS) o se risultano essere fornitori di materiale sanitario di qualsiasi genere;
5. Se la Società HTA Medica srl e la Società TISS’YOU srl risultano avere rapporti professionali o se risultano essere fornitori di materiale sanitario di qualsiasi genere con l’ospedale di Monza su cui sta indagando la Procura;

San Marino, 25 Settembre 2017

Il Consigliere Stefano Canti

Il Consigliere Gian Carlo Venturini

Il Consigliere Oscar Mina

Il Consigliere Pasquale Valentini

Il Consigliere Francesco Mussoni

Si associa per risposta scritta il Consigliere Mariella Mularoni

Letto 124 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Login

Privacy Policy

Cerca nel sito