Il PDCS accoglie con favore la firma in data odierna del Protocollo Operativo riguardante la colla-borazione sanitaria e socio-sanitaria, tecnico-scientifica, amministrativa e la fornitura di prestazioni ospedaliere e ambulatoriali tra la Repubblica di San Marino e la Regione Emilia-Romagna.

Il protocollo firmato stamane era già pronto per la firma dal Novembre 2016 quando il Congresso di Stato con delibera n. 34 del 15 novembre lo adottò.

L’accordo è frutto dell’importante lavoro negoziale svolto dalla segreteria di stato alla sanità del precedente governo a guida PDCS e rappresenta un passo fondamentale per l’integrazione sanitaria a favore dei cittadini sammarinesi.

La buona notizia della firma del Protocollo è un fatto significativo per la Sanità sammarinese.

Il Protocollo Operativo con Emilia Romagna era l’anello mancante dell’accordo con la Regione Emilia Romagna del 10 giugno 2013, e mira a promuovere, favorire e sviluppare la reciproca collaborazione e cooperazione fra le parti, anche attraverso la partecipazione a tavoli tecnici delle rispettive strutture tecnico-amministrative, dando impulso a una programmazione integrata il cui obiettivo principale è la presa in carico complessiva della persona che deve sentirsi all’interno dello stesso percorso diagnostico terapeutico assistenziale, indipendentemente dal luogo di cura.

Il Protocollo operativo faciliterà lo scambio di prestazioni sanitarie, di ricovero e ambulatoriali, nonché la collaborazione tra i rispettivi professionisti, aspetto questo che potrebbe risultare utilissimo per le carenze attuali di personale medico che si stanno manifestando in diverse unità operative dell' ISS.

 

 

Ufficio Stampa del PDCS

Ultima modifica il Lunedì, 04 Dicembre 2017

Lascia un commento

Login

Privacy Policy

Cerca nel sito