Con 201 voti su 308 delegati votanti, Gian Carlo Venturini, è stato eletto Segretario Politico del Partito Democratico Cristiano Sammarinese.

I 2/3 dei delegati hanno scelto di dare fiducia alla linea politica proposta dall’ex-Segretario di Stato per gli Affari Interni e la Giustizia, per rilanciare il Partito a servizio del Paese, nei prossimi 3 anni.

Un lungo applauso ha decretato il successo del Segretario che, invitato al microfono del palco, ha confermato la propria volontà di lavorare assieme a tutta la base per l’unità del PDCS.

L’altro candidato alla Segreteria, l’amico Teodoro Lonfernini, ha ottenuto 95 voti a favore. 10 sono state le schede bianche e 2 le nulle.

Una scelta, da parte dell’Assise, senza ombra e senza dubbi, di affidare la guida del Partito di maggioranza relativa a Venturini, che si è distinto per un intervento dalle ampie prospettive per il futuro e con la volontà di agire coralmente e di squadra.

Prima della nomina è stata data lettura dei punti della mozione finale, approvata all’unanimità, dai delegati del PDCS.

Il tema del XX Congresso del PDCS “LE RADICI DEL NUOVO per una rinnovata azione politica che generi passione ed impegno comune al servizio del Paese”, è stato ripreso dagli oltre 40 interventi dei delegati, dove passione e competenza sono stati fondamentali per dare vivacità e contenuti all’Assise della Democrazia Cristiana, che si conferma l’unica forza politica a San Marino in grado di coinvolgere così tanta gente e spostare l’attenzione di tutta la politica sammarinese, e della cittadinanza, su di sé.

Un ringraziamento dal parte del PDCS a tutti i delegati, agli iscritti, alle forze politiche, alle organizzazioni sindacali e datoriali, e a tutti coloro che hanno partecipato al XX Congresso del PDCS.

L’Ufficio Stampa del PDCS

Lascia un commento

Login

Privacy Policy

Cerca nel sito